sguardo-esoterik

sguardo-esoterik

Cerchio magico

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2016-06-20 21:13:19

Cosa è e la sua simbologia


In quasi tutte le tradizioni esoteriche il cerchio magico acquista un importanza unica e particolare nei rituali magici ma anche nella protezione esoterica.

Il Cerchio magico simboleggia il confine tra la realtà terrena e la realtà magica, è il luogo in cui svolgendo il rituale la protezione è massima, infatti molto spesso viene chiamato il cerchio di protezione.

Il cerchio è alfa e l omega, non ha inizio ne fine, è immutabile, perfetto, indefinibile e invalicabile da tutto cio che è fuori del cerchio, quindi nei rituali magici è il luogo in cui le entità se non invitate non possono entrare. Il cerchio magico è il tenere sotto controllo e distanti da noi le energie negative definendo il nostro spazio sicuroe sacro. Dalle tradizioni piu antiche - babilonesi, sumeri, normanni, celti- sia la divinità che le caratteristiche divine, come pace, amore , protezione, venivano simboleggiate con la forma del cerchio.


Come si traccia il cerchio magico?


Noi ci posizioniamo e tracciamo il cerchio intorno a noi e all altare.

Tradizionalmente il cerchio magico viene tracciato in senso orario con il sale, questo è il metodo piu semplice e conosciuto anche perchè il sale è anch esso simbolo di purificazione e protezione.

I celti popolo molto tradizionale usano l Athame, tracciando il cerchio nell aria evocando gli elementi.

Si puo usare anche la bacchetta magica, il coltello magico o la spada magica per creare il cerchio in aria.

Se si lavora in natura si puo formare il cerchio con delle pietre o pigne o petali di fiori.

Nella tradizione ebreo cabbalistica si usa formare il cerchio e recitare la croce magica.


Dentro e fuori dal cerchio.

Normalmente dentro il cerchio si trova un piccolo altare in cui ci sono gli strumenti magici e i 4 elementi quindi una candela, incenso, acqua, sabbia o terra.

Fuori dal cerchio normalemente si trova lo specchio magico per le evocazioni ed un triangolo, tracciato in aria o in terra.


Come si scioglie il cerchio?

Normalmente si sciogolie in cerchio antiorario, cioè si apre il cerchio, le vecchie tradizioni che amano i rituali cerimoniosi usavano eliminare il cerchio di sale con una saggina.






  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post136

Come radicarci e connetterci con la madre terra

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2016-05-28 20:16:15
IMPARIAMO A RADICARCI E CONNETTERCI CON LA MADRE TERRA.
Per gli indiani d America la Terra veniva venerata come Madre Terra che era un emanazione divina che ci poteva non solo connettere con il Grande Spirito ma poteva anche ricaricarci di energia e attivare i processi di guarigione. Loro riuscivano a veder il Grande Spirito in tutto, nel sole, nell erba,nell acqua, in un singlo stelo d erba, in un respiro. Quindi gli indiani erano sempre connessi con il Grande Spirito e la Madre Terra.Ma come si puo cominciare a connettersi con la Terra e imparare a radicarsi in essa? Cominciamo a passi brevi, cominciamo ad andare nella natura e se possibile camminare a piedi nudi sulla terra, sulla sabbia, sulla riva di un fiume o del mare. All inizio cominciamo a cercare di concentraci su cio che i nostri sensi ci comunicano, cerchiamo di scacciare i pensieri quotidiani che ci affollano la mente, e cerchiamo di sentire solo il canto degli uccelli, la terra sotto di noi, quello ch evediamo senza soffermarci troppo su nessuna sensazione. Solo quando avremo la sensazione i aver cominciato a controllare i nostri pensieri e a riuscire a scacciarli con facilità cominciamo ad esercitarci a soffermarci solo su un senso. Quindi per un periodo cercheremo di focalizzare l attenzione su cio che vediamo cercando di captare tutte le sfumature possibili, i piccoli dettagli, poi passeremo all udito cercando di captare tutti i rumori piu fini , piu lontani, poi al tatto con le mani. Pian piano dopo questo cominciamo a sentire sotto i piedi. La fase successiva è unire il respiro cioè cerchiamo di inspirare l aria pura e trattenerla alcuni secondi in noi e poi espirarla con forza, cerchiamo di far diventare questo un esercizio unico, sentire e respirare. poi potremmo passare ad abbracciare un albero e soffermrci sulla forza che ci immette, a lasciarci lambire dalle onde e a lasciarci cullare, a distenderci al calore del sole e sentire la luce in noi, prendiamo un sassolino osserviamolo. Il quarto passo sarebbe quello piu difficile cioè cominciare a vedere la vita in ogni forma della natura quindi non solo animali ma anche un fiore, una foglia, un ruscello, una roccia. Cerchiamo di sentire questa vita, le sue pulsazioni, il suo respiro in noi, adesso non è piu importante immaginare ma il sentire, ogni elemento deve essere sentito come fosse una parte di noi e noi una parte di loro con rispetto ed umiltà, sentiamoci come fossimo al centro della terra e la terra, la natura intorno a noi e ci foniamo con essa, non esiste piu l albero ma noi siamo dentro l albero, dentro le foglie, i rami, il tronco, le radici.. gli indiani riuscivano a sentire il fruscio del vento in se stessi.


  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post133

La fiamma violetta

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2016-03-15 16:50:56

LA FIAMMA VIOLETTA

La fiamma viola è l eredità lasciataci del maestro illuminato Saint Germain.La fiamma e l'essenza della luce spirituale della trasformazione, la luce della libertà, del perdono e della purificazione.

Avendo la più alta frequenza nello spettro della luce visibile, il viola è il punto di transizione tra luce visibile e luce non visibile, tra il mondo fisico ed il mondo spirituale.

ll viola è il colore associato al Quinto Elemento, conosciuto come Etere, cioè quell'elemento che può dare origine a qualsiasi altro elemento e al tutto, tutto inizia e finisce con l Etere. La fiamma violetta è anche associata al settimo raggio,e non lavora solo a livello personale ma anche a livello planetario, ci innalza fino all’energia divina, trasformando le emozioni negative , ripulisce e rigenera le nostre cellule ma anche le cellule e gli atomi che costituiscono l ambiente circostante e umano. Questa fiamma non distrugge ma trasforma e crea.

Invocando la fiamma violetta è possibile ottenere lo sviluppo della misericordia, compassione, trasmutazione, liberazione cioè lo sviluppo delle caratteristiche Divine in noi stessi, è la luce eil fuco dati da Dio a noi e possiamo usarla per guarire e cancellare errori del passato non solo nostri ma aiutandoci nella crescita evolutiva anche di popoli interi. Saint Germain ci ha lasciato detto che l affermazione IO SONO non è altro che portare la fiamma violetta e le sue caratteristiche in noi, quindi stiamo unendoci a Dio e accettando la sua divinità in noi quindi stiamo attirando maggiori energie di perdono, misericordia, libertà, guarigione, perdono, creazione,trasformazione e purificazione.La fiamma viola trasforma tutta la negatività depositata sul piano fisico e spirituale dell’essere sia nel campo fisico che in quello carmico e spirituale.

Come usare praticamente la fiamma violetta?

Quello che assolutamente non si deve fare è usarla in modo automatico senza sentirla, senza concentrazione e senza visualizzarla. Non funzionerebbe.

Anche recitare il matra automatico IO SONO non funzionerebbe senza sentire nel nostro cuore che vogliamo davvero unirci a questa immensa energia divina.

Sediamoci o corichiamoci in un luogo sereno e arieggiato,perfetto sarebbe al sole e in un giardino o in un parco, insomma nella natura incontaminata, respiriamo profondamente e cerchiamo di far diventare questo respiro profondo una nube o fiamma violetta che inspiriamo con tutte le sue proprietà, quindi cerchiamo di immergerci in questo sentimento di pace, gratitudine, perdono, amore incondizionato, libertà, pensiamo e visualizziamo questa fiamma viaggiare dentro il nostro corpo riscaldandoci di un fuoco purificatore.

Ogni volta cercheremo di immaginare questa fiamma che viaggia in noi in maniera piu profonda e intensa, raggiunge le cellule, esce da noi e si proietta nel mondo esterno, ci avvolge, avvolge la nostra casa e le persone che amiamo. Pian piano dirigiamo questa luce di pace e amore anche al mondo piu esterno e incominciamo a pregare questa fiamma di purificare e trasformare le negatività del mondo umano, risvegliamo le nostre coscienze e le coscienze delle altre persone, ripuliamo il mondo da effetti negativi come inquinamento, terremoti, eruttazioni, diluvi, incendi e guerre nucleari. Possiamo anche immaginarci di essere al centro di un anello di fiamme violette o di una grande fiamma o di averla di fronte a noi ed entrarci, l importante è il visualizzarla e sentirla.

Alcuni dicono che Gesù morendo sulla croce e dicendo: Dio perdonali perchè non sanno quello che fanno, abbia usato l energia della Fiamma Violetta per perdonarci e purificarci con amore e compassione.




  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post123

Protezione per empatici

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2016-01-30 11:23:14

PER PROTEZIONE CONTRO emozioni negative e sentimentimi dannosi che si assorbono da altre persone, molto importante per persone empatiche e ALTAMENTE SENSIBILI!

Chiudete gli occhi e respirate profondamente tre volte attraverso il naso.

Nel farlo immaginate che la luce bianca dell universo penetra nei polmoni e viaggia nel vostro corpo fisico.

Durante l'espirazione attraverso la bocca, immaginate che il vostro corpo si allontana da un fumo grigio che toglie lo stress e negatività.

Ripeti a te stesso: io sto liberando tutto lo stress e le emozioni negative dell'universo.

Questi saranno dissipati nello spazio e non fanno male a nessuno.

Terminate con un respiro profondo, durante il quale immaginate che l'energia divina riempie i polmoni come una enorme palla di luce bianca pura e protettivo.

Tornando alla respirazione normale immaginare la palla di luce bianca crescono e si fondono con la vostra energia.

Mentre la palla è ingrandita, la luce positiva passa attraverso organi, tessuti e muscoli, espellendo dal vostro corpo qualsiasi tensione residue e mandate queste energie verso l'universo .

Immaginate l'energia passare attraverso il torace, collo, testa.

Poi guardatela scorrere giù nello stomaco, fianchi, gambe e piedi avvolgendovi.



  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post99

la Luna piena nella Magia

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2016-01-23 20:52:19
Alla luna piena sono stati attribuiti fin dai tempi antichi grandissimi poteri magici, in questa fase lunare, l'energia della luna piena puo essere usata per tutti gli incantesimi, rituali e magie che sono destinati a stabilizzare una situazione, allo sviluppo, al creare e concretizzare, dare forza, e la luna piena influenza anche il tempo infatti tutto si concretizza in maniera piu veloce, tutto può accadere rapidamente e naturalmente positivamente.
La luna piena è simboleggiata anche dalla Dea del Fuoco, l'elemento della veloce trasformazione e distruzione, quindi i rituali piu efficaci e potenti da eseguire con la luna piena sono gli incantesimi di protezione e difesa da attacchi e negatività, per trovare o rinforzare l amore, ritrovare l'armonia con se stessi e gli altri, riconcilirsi con se stessi o le altre persone,trovare lavoro, per migliorare le finanze dei negozi, firmare contratti, vincere cause legali, rituali di guarigione ma anche produrre armamentario magico e, far avverare i nostri desideri con gli speciali RITUALI DEL DESIDERIO.
I pranoterapeuti usano l influenza e la forza di questa luna per ricaricarsi dell energia lunare.
le streghe in tutto il mondo facevano delle fumigazioni di olibanum-incenso puro- e con queste purificavano gli attrezzi magici dagli oracoli alle carte alle spade e poi le lasciavano all aria libera, tutta la notte alla luce della luna per ricaricarsi..e non dimentichiamoci di ringraziare la luna!



  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post91

Gli spiriti guida

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2016-01-04 19:54:04

Gli Spiriti guida sono entità immateriali che ci vengono prima della nascita ed alcuni lungo la nostra vita per aiutarci e guidarci attraverso la vita, alcuni rimarranno con noi per la vita intera mentre altri salteranno dentro e fuori quando abbiamo bisogno di loro.

Alcuni possono essere dei Grandi Maestri e altri potrebbero essere lo spirito ed entità, non sono maschi o femmine, sono energia divina.

Essi possono essere spiriti che hanno avuto incarnazioni fisiche, o potrebbero essere spiriti che non hanno mai avuto forma corporea, a volte angeli o persone decedute.

Gli Spiriti guida possono vedere cosa sta succedendo nella nostra vita e al momento giusto il nostro spirito ci aiuta, entra in sintonia con la nostra energia e ci aiuta e ci dirige a duna meta o missione o persegue con noi uno scopo specifico coem sviluppo delle capacità creative, la guarigione, problemi, lo sviluppo spirituale e ci salva se siamo in grosso pericolo e la nostra ora non è ancora arrivata.

Gli Spiriti guida cercano di mostrare il loro aiuto, possono inviarci lampi di intuizione che può suonare come una voce nella testa o con sentimenti sconosciuti, sono in grado di organizzare che qualcosa ci accada o inviarci determinate persone nella vita, con segni o sogni In modo da trovare il modo di comunicare telepaticamente con noi, per guarirci, aiutarci e insegnarci.

Il numero degli Spiriti guida varia con l esperienze che deve vivere una persona.

Possiamo tutti essere benedetti con spiriti guida che ci circondano.



  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post82

Prehiera di protezione ebraica

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2015-09-29 10:24:33
Preghiera di protezione ebraica:
Nel nome del Signore,
Dio d’Israel, sia
Michael alla mia destra,
Gabriel alla mia sinistra,

dinanzi a me Uriel,
dietro a me Raphael,
e sopra la mia testa
la divina presenza di Dio.


  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post40

Specchio magico

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2015-06-04 00:50:31
lo specchio magico e la magia degli specchi sono stati usati i dall antico Medioevo. Il mago chiaroveggente o le vere streghe o cosiddetti maghi spesso si costruivano uno specchio magico e lo sigillavano magicamente in modo che nessun altro potesse usarlo. Molto spesso durante la benedizione e consacrazione dello specchio venivano evocati angeli , demoni od entitá . Lo specchio magico è stato utilizzato per l'evocazione, la chiaroveggenza, la meditazione, e manipolazioni, trattamenti di guarigione, e lavorare con demoni e angeli o addirittura anime dei trapassati, divinazione, protezione dei luoghi come dei guardiani, e protezione delle persone, viaggi astrali e mentali.

  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post36

L acqua nella magia

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2015-04-15 20:36:05
Tantissimi sono dall´antichitá i riti magici con acqua di mare o di fiume. Il mare ha una connessione fortissima con gli astri , le energie cosmiche e la luna, influenzando gli aspetti della vita umana e della natura. Il mare in tempesta si offre per riti di , liberazione, potenza,forza, fertilitá. Il mare calmo si presta per rituali di autodifesa, allontanamento, per ricominciare, per mandare dei messaggi a livello mentale e anche per trovare pace e serenitá. I rituali al mare solitamente vengono fatti prima del sorgere del sole o dopo o durante il tramonto. Se il mare é in tempesta basta salire su una roccia scalfita dalle onde o in riva , se il mare é calmo bisogna immergersi dentro dall acqua. Il cerchio verrá composto da pietre o conchiglie o con un bastoncino tracciarlo sulla sabbia. portate con voi anche una lanterna o una lampada ad olio o accendete con degli stecchi un piccolo fuoco. buona fortuna!



  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post11

Purificare se stessi

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2015-04-15 20:34:05
Per purificare se stessi. un piccolo aiuto da sguardoesoterik!
Siediti comodo su una sedia con le gambe divaricate, non é importante che appoggino per terra. Poi respira 6-7 volte profondamente e comincia a rilassarti, respira piu lentamente e concentrati solo sul tuo respiro.Quando ti senti calmo e rilassato immagina che sulla tua mano destra si formi lentamente una palla di luce chiara,puó essere bianca o dorata. Non deve essere veloce, devi immagginare la palla di luce formarsi ed avere una sensazione positiva e calda. Quando ti senti pronto immagina che la palla dalla tua mano rislaga il braccio, arrivi alla testa e scende dal collo per tutta la tua parte destra, la pancia, la gamba fino al piede destro e dal piede destro risalga dal calcagno sul polpaccio, sulla coscia destra per tutta la parte destra della schiena fino alla testa e da li ridiscenda nel collo , sul tuo braccio fino alla mano destra e lasciala appoggiare sul palmo. Compi la stessa azione con la sinistra. Quando l´hai fatto, ringrazia le palle di luce e con un soffio immagina che esse esplodano o salgano al cielo.


  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post10

Training autogeno contro l ansia

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2015-04-15 20:26:10
esercizi di training autogeno contro l ansia
PREPARAZIONE:

E’ consigliabile eseguire gli esercizi per circa 15 minuti ogni giorno, per almeno una volta al giorno.
Nella posizione che avete scelto, chiudete gli occhi e lasciate fluire le immagini e i pensieri che affiorano, create nella vostra mente un’immagine rilassante, che vi dia una sensazione di benessere e calma.
Inizialmente fate attenzione al vostro respiro: è consigliabile effettuare una respirazione profonda:
inspirare profondamente e lentamente per qualche secondo, riempiendo di aria prima l’addome e poi la parte alta del torace,
trattenere l’aria per qualche secondo,
espirare lentamente, svuotando l’aria prima dalla parte alta del torace e poi dall’addome,
riprendere a inspirare e espirare lentamente più volte.

ESERCIZIO DELLA PESANTEZZA:

Iniziare dal braccio destro per i destrimani, (i mancini possono iniziare con il braccio sinistro) e dire le parole: “Il mio braccio destro è pesante, molto pesante, totalmente pesante, io sono rilassato”, ripetere la formula più volte, concentrarsi sul braccio cercando di visualizzarne i muscoli che progressivamente si rilassano.
Poi passare al braccio sinistro, alla gamba destra, alla gamba sinistra, all’addome, al torace, alle spalle, alla schiena.

ESERCIZIO DEL CALORE:

La sequenza delle parti del corpo cui progressivamente prestare attenzione è la stessa dell’esercizio precedente, le parole da pronunciare in questo esercizio sono: “Il mio braccio destro è caldo, caldo, molto caldo, io sono rilassato”, ripetere la formula più volte, concentrandosi sulla parte del corpo in questione e visualizzando i muscoli che progressivamente si rilassano e si scaldano attraverso l’irrorazione del flusso sanguigno.

AL TERMINE:

Effettuare lenti movimenti di ripresa: muovere e flettere gradualmente le mani e i piedi, fino a coinvolgere braccia, gambe, schiena, spalle e collo. Respirare profondamente e aprire gli occhi


  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post6

Come prendere energia da un albero e come purificarsi con gli alberi

Scuola esotericaPosted by sguardo-esoterik@gmx.de 2015-04-15 20:19:16

Andate in un bosco o in un parco, cercate di concentrarvi solo sulle sensazioni che sentite mentre camminate e guardate gli alberi, cercate un albero sano e di forma naturale.
Quando avete trovato il vostro albero cercate di stargli accanto per alcuni minuti ammirandolo e mentalmente chiedetegli energia, aiuto, spiegategli come vi sentite.

Avvicinatevi al suo tronco, chiudete gli occhi e abbracciate il tronco o toccatelo con la fronte, respirate profondamente ma naturalmente e non aspettatevi di sentire subito l energia, non aspettare nulla é il modo migliore per essere liberi di sentire l energia e la forza dell albero.

La durata del contatto è a vostra libera scelta. Quando state per lasciare l'albero, raccogliete una foglia e non staccatela dal ramo!!! e lasciategli in dono dell acqua e ringraziatelo
.
La foglia che avrete colto è la fonte di vita, indispensabile per continuare a raccogliere energia dall'albero durante il sonno. Mettete la foglia sotto il vostro cuscino o in un bicchiere d´acqua, vicino al letto e addormentatevi guardando la foglia, aspirando il suo profumo, pensando all albero a cui apparteneva. Questo é un grande aiuto terapeutico.
Ci sono diversi modi per assorbire energia: si dice che se vi sentite nervosi o bisogna appoggiare la schiena all albero toccandolo con i palmi delle mani. Se vi sentite depressi o stanchi toccatelo con la fronte o abbracciatelo.Se volete sentre energia appoggiate la mano sinistra aperta sul tronco per assorbire l'aura, la mano destra sull'addome per riceverla e distribuirla sul corpo.
Gli alberi che piu danno energia sono la quercia, il pino,acero, betulla e acacia, gli alberi che assorbono energia sono il salice,pioppo, castagno, abete e ginepro e il tremolo. Questi alberi assorbono le energie negative e spesso vengono anche utilizzati nelle terapie di guarigioni alternative.


  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post3

L albero dei desideri celtico

Scuola esotericaPosted by sguardoesoterik 2015-04-15 20:10:30
Certamente avrete sentito parlare nelle diverse tradizioni celte e anche siberiane dell ALBERO DEI DESIDERI. ma perché non provarne a fare il rituale dell´albero dei desideri da soli e magari il 1 maggio in occasione di Beltane?
Comprate un alberello, uno il cui significato sia di pace o feconditá.Anche un piccolo ulivo é perfetto, poi piantatelo in un vaso capiente e concentratevi solo sulle sensazioni che l albero vi trasmette. Poi esprimete dei desideri.... non siate egoisti, vendicative o avare ... i desideri devono venire dal cuore puro! e per ogni desiderio legate un nastro colorato ai rami del vostro albero. non dimenticate di curare l albero come fosse un amico e quando un desiderio si realizzerá fate un offerta! donate di cuore


  • Comments(0)//psychic.sguardo-esoterik.it/#post0
« Previous